hinterland / 26 Marzo 2021

Sardegna zona arancione sino a maggio, Salvini e il no della Lega: “È impensabile tenere chiusa l’Italia anche per tutto il mese di aprile”

Il leader della Lega Matteo Salvini fa presagire un possibile voto contrario al governo Draghi: "Chiediamo al presidente Draghi che dal 7 aprile, almeno nelle regioni e nelle città con situazione sanitaria sotto controllo, si riaprano (ovviamente in sicurezza) le attività chiuse, a partire da ristoranti, teatri, palestre, cinema, bar, oratori, negozi"

Di
cagliari / 26 Marzo 2021

Sardegna in zona arancione sino al 3 maggio, è stop alle zone gialle: mazzata per bar e ristoranti, spostamenti vietati a oltranza

E' una vera e propria beffa quella che si profila per la Sardegna: il nuovo decreto di Draghi sospende le zone gialle sino al 30 aprile, dunque la nostra Isola dovrebbe restare arancione almeno sino a Sant'Efisio, cioè oltre il ponte che porta al 3 maggio. Bar e ristoranti chiusi per altri 35 giorni, non ci si potrà spostare dal proprio Comune. Unica speranza ritrovare la zona bianca

Di
cagliari / 24 Marzo 2021

Sardegna, rischio zona arancione anche dopo Pasqua: sino a metà aprile potrebbero restare proibite le zone gialle

Pressing del Cts sul governo: no al ritorno della zona gialla, contagi in aumento e pericoli, spiraglio di Draghi solo per la riapertura delle scuole dopo Pasqua. Ma si va verso una mini proroga degli attuali colori sino all'11 o al 15 aprile, con la Sardegna che dovrebbe restare dunque in arancione per altre tre settimane, con bar e ristoranti chiusi e divieti di spostamenti tra Comuni

Di
cagliari / 22 Marzo 2021

Cagliari, “locale riaperto dopo 70 giorni e già richiuso: beffato dalla cassa integrazione e dalla zona arancione”

Il clamoroso caso del ristoratore cagliaritano Edoardo Falqui: "Ho rispettato le regole, riaprendo solo dopo 70 giorni consecutivi di cassa integrazione di un mio dipendente. Resterò chiuso sino a Pasquetta, nessun asporto e danni per migliaia di euro: oltre al tanto cibo già acquistato, infatti, nei prossimi quindici giorni non incasserò nemmeno un centesimo"

Di
cagliari / 21 Marzo 2021

Zona arancione a Cagliari: “Colpa anche dei pochi controlli effettuati a Cagliari, c’era da aspettarselo”

L'opinione di Marcello Roberto Marchi: "La strada seguita dal Comune di Cagliari non é stata quella della coerenza che avrebbe dovuto, appunto, suggerire o meglio imporre di limitare  non di aumentare concessioni di spazi pubblici, di numero di tavolini e di posti a sedere, unitamente un puntuale, rigido, adeguato monitoraggio dei comportamenti e dei controlli"

Di
cagliari / 20 Marzo 2021

“Ragazzini stretti nei locali a Cagliari, anche 12 tutti insieme, niente mascherine: pochi controlli, benvenuta zona arancione”

L'opinione di Marcello Roberto Marchi: "Come volevasi dimostrare, ecco la zona arancione: strade, piazze e locali pubblici, bar pizzerie, fast food, ristoranti con tavolini e sedie zeppi impossibile, niente distanze, niente mascherine. Il passo è stato breve: dalla zona bianca alla zona arancione, con tutte le conseguenze del caso. Concessioni di suolo pubblico a iosa, locali che non rispettano le regole, concedi dieci ne metti venti..."

Di