Sardegna, rischio zona arancione anche dopo Pasqua: sino a metà aprile potrebbero restare proibite le zone gialle

Pressing del Cts sul governo: no al ritorno della zona gialla, contagi in aumento e pericoli, spiraglio di Draghi solo per la riapertura delle scuole dopo Pasqua. Ma si va verso una mini proroga degli attuali colori sino all’11 o al 15 aprile, con la Sardegna che dovrebbe restare dunque in arancione per altre tre settimane, con bar e ristoranti chiusi e divieti di spostamenti tra Comuni

Sardegna, rischio zona arancione anche dopo Pasqua: sino a metà aprile potrebbero restare proibite le zone gialle. Pressing del Cts sul governo: no al ritorno della zona gialla, contagi in aumento e pericoli, spiraglio di Draghi solo per la riapertura delle scuole dopo Pasqua. Ma si va verso una mini proroga degli attuali colori sino all’11 o al 15 aprile, con la Sardegna che dovrebbe restare dunque in arancione per altre tre settimane, con bar e ristoranti chiusi e divieti di spostamenti tra Comuni. Si deciderà tutto nel prossimo decreto di Draghi che verrà alla luce nei prossimi giorni, ma oggi gli scienziati sono stati chiari:; non ci sono le condizioni per allentare le restrizioni, un “mantra” che va avanti da mesi e che soltanto una campagna di vaccinazione a tappeto evidentemente potrà scongiurare. Draghi al Senato si è posto come obiettivo le 500mila vaccinazioni al giorno in Italia. Ma sui colori delle Regioni e la libertà dei cittadini non sembrano esserci svolte dietro l’angolo, l’aumento dei contagi in Sardegna sta facendo al momento svanire il sogno della zona bianca ormai sfumata e bisognerà attendere e sperare, che la situazione migliori in tempi rapidi.

Cosa accadrebbe con una proroga del decreto attuale ? In particolar modo resterebbe in vigore la prescrizione dell’articolo 1 del decreto 12 marzo che ha soppresso fino al 6 aprile le zone gialle. Quindi da mercoledì 7 fino a domenica 11 aprile avremmo un’Italia divisa tra zone rosse e arancioni (oppure bianche), con la Sardegna quasi certamente in arancione. E sino all’11 aprile resterebbe vietato anche lo spostamento tra Regioni, con la Sardegna ancora una volta isolata.


In questo articolo: