apertura / 26 Ottobre 2021

A Cagliari benzina come l’oro, gestori disperati: “Aumenta di un centesimo al giorno, stiamo perdendo tanti clienti”

L'automobile? Per molti cagliaritani non è più una priorità. Con il prezzo della benzina alle stelle aumenta l'esercito di chi si tiene distante dai distributori di benzina. E i rivenditori hanno le casse semivuote. Andrea Grosso: "Prezzi più alti rispetto al pre-lockdown per Covid, ho 4 dipendenti e spero di non licenziarne nemmeno uno". Massimo Argiolas: "Si stava meglio durante il lockdown, la gente usa meno l'auto. Dovremmo scioperare ma non siamo tutti uniti: se il mio collega lavora devo lavorare anch'io, non vivo di aria"

Di
cagliari / 9 Marzo 2021

Cagliari, benzina a peso d’oro: “Anche 1,53 al litro, il prezzo sale giorno dopo giorno”

Un salasso per gli automobilisti e una "maledizione" per i benzinai. Il prezzo del greggio è in netto aumento, sia in modalità "servita" che self service: "Prima della pandemia era a 1,35, ora aumenta di continuo. Una settimana fa era a 1,48. A noi ci arriva il prezzo consigliato, purtroppo chi ci mette la faccia siamo sempre noi benzinai, che prendiamo sempre 3 centesimi lordi su ogni litro". Ecco la situazione. Anche voi avete notato aumenti?

Di
cagliari / 20 Ottobre 2019

Rubano le tessere carburante nelle auto a noleggio e fanno benzina “gratis”: arrestati due cubani a Cagliari

In particolare, i militari hanno accertato che nel corso del mese ed in molteplici occasioni, i due giovani, utilizzando documenti intestati a terzi, avevano noleggiato alcuni veicoli del parco auto della società “playCar” dai quali asportavano sistematicamente le relative tessere del rifornimento carburante manomettendone il microchip munito di GPS

Di
apertura1 / 2 Settembre 2019

Samassi, l’ultimo pieno della famiglia Porcu: “Noi benzinai storici distrutti dal Governo”

Il sindaco Pusceddu: "La famiglia Porcu ha garantito ad alcune generazioni di samassesi un servizio indispensabile e attento. Due chiacchiere, una battuta e un servizio di cui la comunità ha fruito per oltre 50 anni con tanti sacrifici e senza badare a domeniche o feste comandate per tutta la famiglia. Hanno accompagnato i mutamenti storici del nostro paese”

Di