area-vasta / 8 Maggio 2017

Pula, Pittaluga contro la Medau: “Non ha avuto rispetto per nessuno”

Si accende di colpo la campagna elettorale a Pula. Angelo Pittaluga, candidato a sindaco della lista "Prima Pula", annuncia la sua discesa in campo ufficialmente. E non lesina le stoccate al sindaco uscente Carla Medau: "Ha perso ogni autorevolezza perché ha trasformato il ruolo di primo cittadino in quello di “unico cittadino”. Non ha avuto rispetto, né politico né tantomeno umano, nemmeno verso i suoi stessi colleghi di partito. Che sono stati chiamati traditori, infami e nemici della politica da chi ora recita la stucchevole parte della vittima"

Di
area-vasta / 13 Marzo 2017

Medau: “Sessismo, cinismo e bassezze: fuori i nomi di questo macello”

Ancora polemiche sulla vignetta sessista a Pula pubblicata oggi anche da Videolina nel suo tg. La sindaca Carla Medau dopo avere ricevuto tantissimi attestati di solidarietà sulla vicenda prende nuovamente posizione su Fb. IL blog sotto accusa è gestito da ex assessori: "Fuori i nomi, escano allo scoperto". Il presidente Ganau: a Pula accaduto vergognoso. Ecco la foto assurda che dileggia le donne sarde e le istituzioni

Di
area-vasta / 13 Marzo 2017

Busia (Cd): “Da GoPula l’emblema contro la violenza sulle donne”

La consigliera regionale Anna Maria Busia denuncia la violenza dell'immagine diffusa dal blog dei nostalgici dell'ex sindaco Cabasino a Pula, il blog gestito da ex assessori comunali: "“La fotografia, pubblicata da un blog e poi rimossa, che rappresenta la sindaca di Pula rivolta contro un muro con le mani alzate, è l'emblema della violenza contro una donna, una amministratrice pubblica, una rappresentante delle Istituzioni”

Di
area-vasta / 12 Marzo 2017

Pula, vignetta sessista anti Medau: è bufera su Cabasino e Go Pula

Bufera politica contro il blog Go Pula dei "nostalgici" di Cabasino che annuciano il cambio di due assessori. Una vignetta ritrae la sindaca rivolta contro un muro, si scatena la protesta in consiglio regionale. Alessandra Zedda: messaggi sessisti e di dubbio significato. Truzzu: volgarità da osterie, con tutto il rispetto delle osterie. La sindaca Medau: ex amministratori in incognito dileggiano le istituzioni, maschilismo indecente

Di