apertura / 22 Gennaio 2021

Cagliari, giallo di Mattia Ennas: “Bruciata l’auto dei proprietari delle telecamere che filmarono tutto”

"Sono state bruciate due Fiat Punto e una di queste macchine è della famiglia delle persone che avevano le telecamere di sorveglianza che hanno filmato tutto il fatto di Mattia Ennas. Potrebbe non c’entrare nulla. Ma perché delle persone sono andate a incendiare due auto uguali? Per me è un reato su commissione". E spunta una nuova parte di video sugli ultimi istanti della vita di Mattia

Di
apertura1 / 2 Agosto 2020

“Giustizia per Mattia Ennas: morì dopo il furto del cellulare, rapinato come quei ragazzi ieri notte al Poetto”

Curiose analogie. Ieri notte alcuni ragazzi cagliaritani sono stati aggrediti e picchiati al Poetto, con il furto dei cellulari. La stessa sorte che toccò quasi un anno fa a Mattia Ennas. Oggi l'avvocato Gianfranco Piscitelli chiede nuovamente giustizia: "Perché queste aggressioni per rapinare i costosi cellulari sono così regolari e ripetitive e perpetrate da gente senza scrupoli? Chiunque sa o ha informazioni su Mattia Ennas, anche in modo anonimo, contatti le Forze dellOrdine oppure me"

Di
cagliari / 19 Novembre 2019

“Buon compleanno, caro Mattia Ennas: ora sei la verità e presto la racconterai a tutti noi”

Centinaia di auguri e di cuoricini nella bacheca del povero Mattia Ennas, e con queste parole l'avvocato Piscitelli a nome dei tanti amici fa gli "auguri" al ragazzo morto e al centro di un giallo di cronaca a Cagliari: "Anche la Procura ha voluto farti il suo regalo ed infatti questa mattina nella bara bianca il tuo corpo tornerà nella tua nuova casa al Cimitero di Quartu ma tu no, ora sei libero..."

Di