apertura1 / 2 Luglio 2019

Lorenzo, titolare di una birreria nel Corso Vittorio: “Più telecamere e polizia, circolano molti scemi”

Per tre volte ha dovuto ritinteggiare le mura accanto al suo locale, Lorenzo Russo: "Qualche scemo che si crede artista ha pasticciato e scritto pensieri politici, uno l'abbiamo beccato e ha chiesto scusa. Ormai la movida vera è tutta qui, a Cagliari. I residenti che si lamentano per il troppo rumore devono abituarsi". GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Di
apertura1 / 2 Luglio 2019

Cagliari, l’sos dei negozianti del Corso: “Troppi teppisti e balordi di notte, vogliamo le telecamere”

Clamorosa protesta dei commercianti del nuovo “cuore notturno” cittadino, inclusi quelli che fanno ristorazione: “Muri pasticciati dai vandali e ‘bisogni’ fatti sulle serrande, la sera tardi qui gira gente di tutti i tipi. Il Comune e la polizia Municipale installino le telecamere come hanno fatto al Bastione. Ci sono troppi locali food, così si crea una movida esagerata”.

Di
apertura1 / 11 Giugno 2019

Cagliari, la rabbia dei negozianti del Corso: “Costretti a pagare di più per farci arrivare la merce”

Disagi e polemiche nell'ultimo tratto della strada, tra via Caprera e viale Merello: "I parcheggi sono pochissimi e, negli ultimi mesi, sono saliti i costi delle consegne delle merci perchè chi arriva col furgone deve fare un giro più lungo". E i residenti di via Tigellio puntano il dito contro il porta a porta: "I mastelli occupano tutto il marciapiede"

Di