Signor Mario, storico venditore del Corso: “Ho già messo in liquidazione l’emporio”

Oltre mezzo secolo di storia per il suo negozio, dentro è possibile trovare centinaia di oggetti: “Con la strada pedonale vendite in calo dell’80%, il Comune ha deciso senza chiederci il parere”. GUARDATE il video

Il taglio del nastro dell’attività nel 1942: Mario Serra non era ancora nato, c’era suo padre. Poi, nel tempo, l’emporio è passato sotto la sua guida. Oggi, a sessantanove anni tondi tondi, l’addio non sembra essere lontano: “Il negozio è storico soprattutto perchè riuscire a tenere aperta un’attività al centro di Cagliari è quasi impossibile”, dice ironicamente signora Mario. Anche lui, tanto per cambiare, è contrario al nuovo Corso Vittorio.

“Pochissimi parcheggi nelle vicinanze, non c’è la possibilità di pensare di poter continuare a tenere aperto. Il sindaco Zedda aveva promesso che ci avrebbe ascoltato, poi invece tutto è stato fatto senza chiederci neanche mezzo parere. Qui ormai sfreccia solo qualche bicicletta, per quanto mi riguarda ho già messo in liquidazione la società”.


In questo articolo: