Vitalizi in Sardegna, la Lega assicura: “Tranquilli, non voteremo mai nessun privilegio”

Il responsabile della Lega in Sardegna smonta le polemiche arrivate dal centrosinistra: “La nostra posizione è chiara e trasparente, non ci sarà mai nessun esborso per i cittadini sardi”

La Lega “smonta” le polemiche arrivate dal centrosinistra sul tema dei vitalizi in Regione, e lo fa con il suo segretario regionale Eugenio Zoffili, che affida ad un post pubblico su Facebook il suo pensiero: “Vitalizi in Sardegna? La nostra posizione è chiara e trasparente. La Lega non voterà mai provvedimenti che aumentano i costi della politica o che comprendano privilegi economici, pensionistici, aumenti di stipendi per chi è stato eletto in Regione ad ogni livello e che possano determinare esborsi per i cittadini sardi”. Si tratta della seconda presa di posizione da parte di esponenti leghisti nel giro delle ultime ore, dopo quella del presidente del Consiglio regionale Michele Pais.