apertura1 / 11 Giugno 2024

Campi estivi in Sardegna, costi alle stelle: “E se il figlio è disabile prezzi choc e niente sconti”

Estate alle porte, portafogli pronti per essere aperti dai genitori alla ricerca di baby parking e campus per far svagare e tenere sotto controllo i figli. Ma spesso bisogna dissanguarsi, anche 1200 euro mensili per piccolo e sei genitore di un diversamente abile ti senti decisamente all'angolo: "Dai 1800 ai tremila euro compreso l'educatore ma senza i pasti. I Comuni non ci aiutano", si lamenta una mamma 40enne, "faccio due lavori per avere uno stipendio intero, c'è una vergognosa disparità di trattamenti"

Di
apertura1 / 11 Giugno 2024

La gestione Solinas-Moro distrugge il Psd’Az: 2,3% a Cagliari, 1,5% a Sassari e nessun consigliere eletto

Logorato da faide e guerre interne che hanno portato all'addio di diversi esponenti, il Partito sardo d'azione in Sardegna è ridotto ai minimi termini. Lontanissimo dalla gente, concentrato su sé stesso e sulla gestione di potere fine a se stesso, il partito passato da Lussu a Salvini e ritorno non ha messo neanche un consigliere comunale nelle due città principali della Sardegna. Male anche gli altri partiti di centrodestra.

Di
apertura1 / 11 Giugno 2024

Il flop di Conte asfalta i 5 stelle anche in Sardegna: a Cagliari e Sassari sono gli ultimi della coalizione

Travolti dal successo degli alleati e doppiati dai Progressisti, che nel capoluogo hanno incassato il 14,7%, i grillini che nel 2018 grazie alla promessa del reddito di cittadinanza nell'isola avevano preso il 42%, si fermano al 5,5% e al 6,4% nelle due città che hanno visto l'exploit dei candidati di centrosinistra, superati da Alleanza Verdi e Sinistra e Sinistra futura. Bene il Pd: 15,7% a Cagliari, 20,4% a Sassari.

Di
cagliari / 10 Giugno 2024

Solinas e Truzzu affondano il centrodestra, alle urne la protesta di cagliaritani e sardi delusi

La gestione sardista-leghista in Regione - dalla sanità ai trasporti - e il disastro cantieri a Cagliari hanno azzerato qualunque possibilità di farcela per i candidati di centrodestra, dal capoluogo a Sassari fino ad Alghero. Eppure, con il voto per le europee ha trionfato Giorgia Meloni con il suo Fratelli d'Italia: sintomo chiaro di quanto siano gli esponenti locali a non essere più ben visti dalla popolazione. Che dopo aver covato rabbia e disagi per 5 anni li ha puniti, a cominciare proprio dall'ex sindaco e dall'ex governatore, che nel suo fedelissimo Mariotti a Sassari trova la sconfitta più bruciante

Di
apertura1 / 10 Giugno 2024

Lega polverizzata in Sardegna da cinque anni di governo con Solinas e Partito sardo d’azione

Quello del Carroccio è il dato più eclatante: dal 27,5% del 2019 Salvini passa al 5,5% di queste ultime elezioni europee e paga dazio più che nel resto d'Italia per la disastrosa esperienza dei 5 anni a capo del governo regionale con i sardisti, da lui risuscitati in parlamento e trasferiti a Pontida. dal latte a un euro per i pastori alla sanità fino ai trasporti: tutti i flop sardisti-leghisti alla base del voto per l'europarlamento che inevitabilmente influirà su quelli delle amministrative, come anticipano gli exit poll.

Di
sardegna / 10 Giugno 2024

La Sardegna incorona Giorgia Meloni: è lei la regina delle preferenze nell’isola alle europee

Dopo quasi due anni al governo del paese, il metodo Giorgia funziona ancora anzi è ancora più apprezzato dagli elettori: l'ennesima dimostrazione che le elezioni regionali sono state perse per responsabilità esclusiva di Paolo Truzzu che ha trascinato a fondo tutta la coalizione. Nell'isola l'affluenza più bassa d'Italia alle europee: appena il 29% è andato a votare, a conferma che senza il collegio Sardegna gli elettori non si sentono rappresentati. Tengono anche i 5 stelle che franano nel resto d'Italia. VIDEO

Di