Via Garibaldi, ruba cellulare a un commessa, lei lo acciuffa: nigeriano in manette

L’episodio in via Garibaldi. La donna ha inseguito il malvivente fino a piazza Matteotti. L’uomo è stato poi arrestato dai carabinieri in via Mameli. E’ stato trovato in possesso di 2 telefonini rubati

L’episodio ieri sera verso le 23, 30. I carabinieri del radiomobile di Cagliari hanno arrestato in flagranza di reato il Abubakre Muhamed, classe 1993, nigeriano, sprovvisto di permesso di soggiorno. L’africano verso le ore 20:30 nei pressi di via Garibaldi si era introdotto all’interno del punto vendita “ Il 21“ e per impossessarsi del telefono cellulare di una delle dipendenti del negozio. La donna, accortasi del maltolto, ha inseguito il ladro, l’ha rintracciato e si è fatta restituire il cellulare si è poi accorta che il malvivente aveva sottratto la Sim card dall’apparecchio. Poco dopo i carabinieri hanno rintracciavato il nigeriano nei pressi di via Mameli e lo hanno arrestato.

Infatti, dopo averlo sottoposto a perquisizione personale, lo hanno torvato in possesso della Sim card poco prima rubata, inoltre veniva trovato in suo possesso anche un telefono cellulare rubato sempre nel corso della setssa serata ad una donna cagliaritana. L’uomo è stato condotto presso le camere di sicurezza del comando provinciale in attesa del rito direttissimo, la refurtiva è stata restituita alle vittime.


In questo articolo: