apertura / 12 Novembre 2021

Quartu, addio buche in viale Marconi e via Fiume: “Nuovi interventi milionari in tante altre strade dopo Pasqua”

Dopo le proteste di cittadini e commercianti per le strade "bombardate" arriva l'annuncio dell'assessore dei Lavori Pubblici, Antonio Conti: "Possiamo arginare il problema, i lavori su un tratto di viale Marconi sono in ritardo perchè sta intervenendo la Città Metropolitana. In tre anni riusciremo a intervenire anche su tutti i marciapiedi". GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Di Paolo Rapeanu
apertura1 / 25 Ottobre 2021

Quartu, più sicurezza in viale Marconi con gli attraversamenti rialzati illuminati: autovelox in via Fiume

Tanti incidenti, anche mortali, nella strada che collega la città con Cagliari, in via Fiume due vittime in due anni. Arriva la stretta del Comune. L'assessora ai Trasporti Barbara Manca: "Arrivano gli attraversamenti rialzati e illuminati, costano 16500 euro l'uno. Abbiamo anche chiesto alla prefettura dove possiamo mettere i rilevamenti della velocità da remoto in via Fiume", cioè occhi elettronici pronti a pizzicare chi corre troppo

Di
apertura / 29 Settembre 2021

Quartu, svanisce il sogno della metro in viale Marconi: “Ma al Poetto c’è spazio, può passare lì”

La nuova strada non contempla la metropolitana leggera, corsie già assegnate a bus e auto. E, allora, il Comune gira lo sguardo verso il lungomare. L'assessora comunale alla Viabilità, Barbara Manca: "L'obbiettivo principale è avere sempre meno automobili. Se riusciremo a servire un certo numero di cittadini e se i tempi di percorrenza saranno favorevoli la metro si può realizzare al Poetto ". Creando, così, un unico collegamento con Cagliari

Di
apertura1 / 14 Giugno 2021

Viale Marconi paralizzata dai lavori, Milia: “Farli di notte significa perdere soldi per asfaltare altre strade” (VIDEO)

Il restyling della strada, sbarrata in uscita da Quartu per sette giorni, fa infuriare tanti automobilisti. Il sindaco: "Lavori attesi da decenni, pensavo che il caos fosse quello dei tappi dello champagne per festeggiare. Lavorare di notte vuol dire spendere di più e i residenti si lamenterebbero del rumore". GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Di