Imbratta con lo spray le mura del centro storico di Gairo Vecchio: nei guai writer cagliaritana

Denunciata dai carabinieri per deturpamento e imbrattamento di cose altrui

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Gairo hanno denunciato per il reato di imbrattamento e deturpamento di cose altrui una writer cagliaritana classe 1980.

I fatti risalgono al dicembre del 2020 quando, in nome e per conto del Comune di Gairo, un dirigente dell’Ufficio Pubblico denunciava che ignoti avevano imbrattato, con scritte e disegni effettuati con vernice spray, le pareti e le mura di contenimento presenti nel vecchio centro storico del paese “Gairo Vecchio”. I militari, dopo aver opportunamente effettuato rilievi fotografici sul posto, grazie ad un’attenta attività informativa, sono risaliti alla paternità dei vari disegni attraverso alcune “firme” e altri “simboli” riconducibili alle opere realizzate dalla writer in altri contesti urbani di Cagliari.

La donna dovrà ora rispondere di deturpamento e imbrattamento di cose altrui.


In questo articolo: