Cagliari, passeggero viene colto da malore sul traghetto: interviene l’elicottero della Guardia costiera

Un passeggero tunisino di 59 anni affetto da ischemia acuta era bisognoso di urgente assistenza medica.

Cagliari, passeggero viene colto da malore sul traghetto. Interviene l’elicottero della Guardia costiera.

Nella serata di ieri la Guardia Costiera di Cagliari ha portato a termine un’operazione di soccorso ed evacuazione medica a favore di un passeggero di nazionalità tunisina colto da malore a bordo di un traghetto in transito nel Golfo di Cagliari, disponendo l’impiego di un elicottero SAR della 4^ Sezione elicotteri Guardia Costiera di Decimomannu.

L’operazione ha avuto inizio nella tarda serata, quando la sala operativa ha ricevuto una segnalazione da parte della Motonave CARTHAGE, proveniente da Tunisi e diretta a Marsiglia, in transito nel Golfo di Cagliari a circa 35 miglia nautiche dalla costa, per un passeggero tunisino di 59 anni affetto da ischemia acuta e bisognoso di urgente assistenza medica.

Immediatamente la sala operativa della Guardia Costiera ha messo la nave in contatto con il C.I.R.M. (Centro Internazionale Radio Medico) e il Servizio 118 per le valutazioni mediche necessarie. In esito alle notizie acquisite, il C.I.R.M. ha disposto l’evacuazione medica immediata del passeggero mediante l’impiego di un velivolo e il successivo trasporto urgente in ospedale.

Considerata la gravità dell’emergenza e la necessità di un’evacuazione medica immediata, la sala operativa oltre ad inviare in zona la motovedetta SAR 811 ha fatto alzare in volo un elicottero delle 4^ Sezione Guardia Costiera di Decimomannu, velivolo specializzato in attività di ricerca in mare, dotato di sofisticate apparecchiature che ne consentono l’impiego anche in volo notturno, nonché l’appontaggio o il recupero in verticale dalle unità navali, mentre nel frattempo la M/N CARTHAGE è stata fatta avvicinare alla costa per ridurre ulteriormente i tempi d’intervento.

Intercettata l’unità passeggeri e giunto sulla sua verticale, l’elicottero della Guardia Costiera ha proceduto al recupero e all’evacuazione medica del passeggero tunisino, per poi atterrare sulla piazzola dell’ospedale Brotzu di Cagliari per affidare l’uomo al personale medico per le cure necessarie, mentre il mercantile è stato autorizzato a riprendere la navigazione verso il porto di destinazione.

L’operazione di soccorso si è conclusa quando l’elicottero della Guardia Costiera è atterrato alla base di Decimomannu. 


In questo articolo: