Brotzu, pazienti e disagi: distributori di bevande ancora fuori uso

Nulla è cambiato dopo la denuncia dei parenti dei pazienti

Brotzu, distributori automatici di snack e bevande ancora fuori uso. La denuncia era stata fatta qualche mese fa da alcuni genitori che si trovavano nel pronto soccorso del reparto di Pediatria nel cuore della notte. E il disagio, che si presenta la sera dopo la chiusura del piccolo bar all’interno del presidio ospedalieri, continua. “Distributori ancora tristemente vuoti – spiegano alcuni pazienti – Chi ha la sfortuna di andare al pronto soccorso dopo le 20 si deve premunire di bottiglietta d’acqua portata da casa: una situazione vergognosa per un ospedale come il Brotzu”.


In questo articolo: