Villamassargia, cuoco arrestato dai carabinieri per spaccio di stupefacenti

Un arresto per spaccio di stupefacenti a Villamassargia.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un arresto per spaccio di stupefacenti a Villamassargia.
Nella notte appena trascorsa, i carabinieri di Villamassargia hanno arrestato un 31enne del posto per spaccio di droga. L’uomo, un cuoco, è stato sorpreso mentre cedeva una busta contenente 5 grammi di marijuana a un 33enne.
Durante l’operazione, i carabinieri hanno proceduto a una perquisizione personale del sospettato, rinvenendo ulteriori 11 grammi di marijuana, 16 grammi di hashish e 180 euro in contanti suddivisi in banconote di piccolo taglio. La perquisizione domiciliare ha portato al ritrovamento di due barattoli di plastica contenenti 10 grammi di marijuana, oltre a materiale vario utilizzato per il confezionamento delle dosi, tutto sequestrato e versato agli uffici competenti.
L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo.


In questo articolo: