Truffa del pellet a Villaputzu, denunciato un napoletano

Truffa del pellet a Villaputzu, denunciato un napoletano.

Ieri a Villaputzu, i carabinieri della locale Stazione, a seguito delle indagini scaturite da una querela contro ignoti presentata da un trentacinquenne del luogo, hanno denunciato per truffa aggravata un napoletano trentunenne, residente a Pozzuoli. Questi dopo aver illecitamente utilizzato per la vendita di pellet a prezzi particolarmente vantaggiosi il sito internet di una società bergamasca ed essersi accordato con la denunciante, si è fatto accreditare dalla donna, mediante bonifico su carta Postepay Evolution, la somma di 200 euro per l’acquisto e la consegna di 72 sacchetti di pellet, senza però mai spedire quanto acquistato. Nel corso delle indagini si è potuta appurare l’estraneità ai fatti della ditta bergamasca e della sua titolare, che aveva formalizzato una querela presso la Tenenza di Seriate per il reato di sostituzione di persona, relativamente a fatti analoghi a quelli in disamina. Si era trattato evidentemente di una falla nel sistema di sicurezza del sito web.


In questo articolo: