Solinas: “Salvini porta i fondi per le telecamere nei Comuni sardi, Zedda e il Pd osteggiano il decreto sicurezza”

Sulla video sorveglianza e il piano sicurezza per la Sardegna si accende la campagna elettorale in vista delle regionali

Sulla video sorveglianza e il piano sicurezza per la Sardegna si accende la campagna elettorale in vista delle regionali. “L’impegno del Governo a stanziare risorse aggiuntive per la Videosorveglianza nei Comuni della Sardegna è un segnale forte – sottolinea Christian Solinas, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione – dell’attenzione del ministro Matteo Salvini per la Sardegna. Ed è la dimostrazione della validità e dell’importanza del decreto sicurezza varato dal governo e osteggiato dal centrosinistra di Pigliaru e di Zedda e dai sindaci del Pd. I sardi chiedono più sicurezza, non chiacchiere, e lo dimostreranno il 24 febbraio”. Ora si attende la replica di Zedda e del centrosinistra.


In questo articolo: