Sardegna, il “Movimento magliette bianche uniti si vince” non si ferma

A Radio Casteddu, Fabio Macciò: “Ci stanno mettendo gli uni contro gli altri”.

Il “Movimento magliette bianche uniti si vince” non si ferma. A Radio Casteddu, Fabio Macciò: “Ci stanno mettendo gli uni contro gli altri, le partite IVA sono quelle che stanno soffrendo di più. Io ormai sono un disoccupato, noi non vediamo proprio la luce in fondo al tunnel e, a distanza di un mese dalla prima intervista che mi avete fatto, noi siamo ancora più disperati.
Ci stiamo organizzando, sono tanti i gruppi che sono nati e composti da persone che stanno mettendo la faccia. Prima mi sentivo anche un po’ solo, reggere una pressione così non è facile, e invece si stanno muovendo tante persone, tanti gruppi. Invito  tutti a contattarmi per fare un qualcosa tutti insieme, abbiamo una equipe di avvocati molto bravi anche a livello nazionale e quella di muoversi è l’unica possibilità che ci rimane: se non ci svegliamo tutti e scendiamo in piazza, e parlo di migliaia di persone, qua ci tengono sino al 2022″.
Risentite qui l’intervista del direttore Jacopo Norfo e di Paolo Rapeanu
e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDU


In questo articolo: