“Non ho voglia di odiare: per questo regalo panini e paste agli algerini a Cagliari”

La bella lettera del barista scrittore della Marina Sandro Mascia: “Stavo per chiudere e dalla porta degli algerini, credo, mi guardano. Mi fanno cenno che hanno fame. Avanzano delle paste, panini. Sto chiudendo. Gliele regalo. Ho voglia di amare, non certo di odiare”

di Sandro Mascia, barista scrittore della Marina

Stavo per chiudere e dalla porta degli algerini, credo, mi guardano. Mi fanno cenno che hanno fame. Avanzano delle paste, panini. Sto chiudendo. Gliele regalo. Mi fanno un inchino di ringraziamento e vanno via.

Alcuni clienti mi mettono in guardia che possono essere quelli che rubano, scippano, spacciano. Non lo so se siano loro, ma io non ho voglia di odiare. Leggo odio sui social, odio su tutto e tutti. Non ho più voglia. Dopo i 50 anni non ho più voglia di odiare. Ho solo voglia di amare.


In questo articolo: