Angolo dei lettori / 17 Luglio 2019

Muravera, turisti veneti cacciati dalla visita del menhir: “Non esistono solo le spiagge, è lecito?”

Turisti veneti di Rovigo allontanati dal menhir di Muravera: "Ci chiediamo: è prassi comune che un privato possa negare l’accesso a siti archeologici ? Ma soprattutto è lecito che una persona così poco educata possa arbitrariamente decidere di allontanare i turisti che desiderano visitare luoghi di interesse oltre le belle spiagge?"

Di
area-vasta / 16 Luglio 2019

Marco di Verona, rugbista-eroe: “Così ho salvato padre e figlia nel mare in tempesta di Cala Sinzias”

Ha visto papà e figlioletta in difficoltà, si è tuffato e, dopo averli raggiunti e tranquillizzati, è riuscito a richiamare l’attenzione del kite surfer spagnolo che ha trasportato tutti a riva. Marco Neethling, sudafricano residente in Veneto, è molto provato ma felice: “Non potevo far finta di nulla e restarmene tranquillo sulle rocce”

Di
cagliari / 15 Luglio 2019

Cagliaritana perseguitata da un call center: “Ora la faremo chiamare da tutti gli operatori possibili”

Una pedagogista molto stimata, racconta un episodio simbolo di come molti sardi siano "schiavi" della pubblicità dei call center, che in questo caso è diventata addirittura una vendetta. Tanto che la donna si è persino rivolta ai carabinieri: "Nel giro di pochi minuti ha cominciato a chiamarmi chiunque, e sostenevano stessero rispondendo a una mia richiesta..."

Di
cagliari / 15 Luglio 2019

Via Flumentepido, le ruspe buttano giù il verde della scuola per realizzare due palazzine: “Peccato però per gli storici pini…”

Via Flumentepido, le ruspe buttano giù il verde della scuola per realizzare due palazzine: "Peccato però per gli storici pini...", affermano i residenti che spediscono a Casteddu Online il VIDEO delle operazioni di demolizioni in diretta. "La scuola è stata ormai demolita e ora stanno buttando giù il giardino con gli storici pini- spiegano gli abitanti- ad alcune di quelle piante eravamo davvero affezionati"

Di
il-diavolo-sulla-sella / 15 Luglio 2019

Spiagge sarde da aprire ai disabili, ma spesso la burocrazia vince sulla civiltà: il caso di Gonnesa

La riflessione di Claudia Zuncheddu: "Il fatto reale è il grave disagio di quel giovane che in quella spiaggia, palesemente non a misura di disabile, ha vissuto ancor più la frustrazione della sua dipendenza e l’impossibilità di godere della spiaggia e del mare in sicurezza. Questi avvenimenti sono anche il banco di prova per amministrazioni comunali e associazioni di volontariato per testare la propria efficienza nell’affrontare i temi della disabilità"

Di
il-diavolo-sulla-sella / 11 Luglio 2019

“Il vacanziere emiliano ha ragione: noi sardi diamo pochi servizi, abbiamo paura che il turismo ci rubi qualcosa”

Dopo la riflessione del turista emiliano che ieri parlava di sardi senza cultura del turismo, la risposta del giovane Giacomo Pasqualino di Carbonia: "Il sardo medio chi è? E' quel sardo che pensa che un turista quando viene in vacanza e spende i suoi risparmi di un anno intero è come se gli stesse rubando qualcosa di suo. Ci chiediamo ancora il perché il turismo in Sardegna non va come dovrebbe..."

Di
Angolo dei lettori / 10 Luglio 2019

“Sardi, non avete una cultura del turismo: baristi distratti dal cellulare, servono infastiditi il caffè”

La testimonianza di Stefano, turista di Reggio Emilia innamorato della Sardegna: "La Sardegna è come la vita, bella da impazzire ma con mille problemi. Piena di bellezza naturale e di storia ma con tanti disservizi. Ci sono tante persone straordinarie ma anche tante persone che si lamentano. Non c'è ancora una cultura vera e propria per il turismo, il sardo probabilmente non ama il turista..."

Di