Cagliari, no del Comune al nuovo ipermercato della Fonsarda: progetto bocciato

Bocciato il progetto per il grande spazio commerciale previsto tra via Chiabrera e via Biasi. Nel piano previsti anche palazzi di 7 piani e una residenza sanitaria assistita

Niente carrelli e scaffali. Stop all’ipermercato alla Fonsarda. E’ stato bocciato dagli uffici comunali del Suap il progetto per la realizzazione del grande spazio commerciale in via Chiabrera previsto nell’ambito della lottizzazione Oliveto.
Il diniego riguarda il fabbricato 3, quello a destinazione mista residenziale e commerciale che dovrebbe accogliere il grande supermercato.  E si basa su alcune difformità sull’interpretazione delle norme antincendio e, soprattutto, sul parere negativo del servizio Igiene del suolo che lamenta carenza di documentazione sull’impatto acustico. Lo stesso diniego però suggerisce alla società una strada per l’approvazione. Possibile quindi che un nuovo tentativo dei privati possa, in futuro, andare  buon fine.
Il piano prevede in totale 75 mila metri cubi tra via Biasi e via Chiabrera che stravolgeranno il volto del  rione Fonsarda: 32 mila dei quali per residenze (palazzi di 7 piani alti oltre 24 metri) 28 mila di centro direzionale e servizi (prevista una residenza sanitaria assistita) e 11 mila di spazi commerciali, una grande struttura di vendita.


In questo articolo: