Cagliari, i no vax in marcia verso la Fiera: “Non riusciranno a disturbare chi vuole vaccinarsi”

Su Telegram la conferma del “volantinaggio per far desistere dall’inoculazione aperta dai 12 anni” per l’open night con dj set organizzato dall’Ats: “Abbiamo avvisato la prefettura e le Forze dell’ordine, i cancelli saranno presidiati: chi viene a vaccinarsi non dovrà essere ostacolato”

I no vax si preparano, dopo gli annunci fatti nei giorni scorsi, al “volantinaggio per far desistere dall’inoculazione aperta a persone dai 12 anni” al “centro vaccinale Covid-19 fiera uno e fiera due”. E, nelle chat Telegram, scrivono anche i consigli per raggiungere l’area dei due hub: “Parcheggiate l’auto negli spazi disposti a destra dopo via Rockefeller, lato opposto a viale Diaz dalle 18 in poi. Passaparola!”. Un’ulteriore conferma della presenza di gruppi di anti vaccino nel giorno dell’open night promosso dall’Ats: alla Fiera, dalle venti a mezzanotte, sarà infatti possibile vaccinarsi senza bisogno di prenotazione. Potranno ricevere la dose tutte le persone a partire dai dodici anni, e anche i turisti, in quest’ultimo caso si tratta di seconde dosi. La sfida portata avanti da no vax col volantinaggio, nota già da giorni, ha portato l’Ats ad avvisare la prefettura e le Forze dell’ordine: “Abbiamo saputo dell’evento e, naturalmente, abbiamo provveduto ad informare chi di dovere”, spiegano dalla stessa Ats. I cancelli dei due hub saranno aperti dalle 20, l’invito è di non arrivare prima ma di rispettare l’orario.
“I manifestanti non riusciranno a disturbare chi vuole vaccinarsi. I cancelli saranno presidiati”, informano ancora dall’Azienda per la tutela della salute sarda, “chi viene a vaccinarsi non dovrà essere ostacolato”.


In questo articolo: