Bollette folli, in Sardegna colpite anche le gelaterie: “Da 9mila a 23mila euro”

Luce più che raddoppiata anche per chi ha solo un banco gelato e un paio di frigoriferi. Il caso di Erich Miotto, gelataio di Oristano: “Prezzi relativi alla stagione da giugno a settembre”.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Da poco più di novemila a oltre 25mila euro di bolletta della luce. Il periodo dell’anno, da giugno a settembre, è lo stesso, cambia solo l’anno: la mazzata è arrivata da pochissimo, nel 2022 tragico per gli imprenditori. Anche quelli che gestiscono una gelateria. È il caso di Erich Miotto, gestore della Numero 1 in pieno centro a Oristano, in piazza Roma: “Ed ecco qua il caro bollette direttamente sulla mia vetrina. Essendo una gelateria ci sono i prezzi relativi alla stagione da giugno a settembre”, spiega l’uomo, che ha tappezzato la vetrata principale della sua attività commerciale con quello che, indiscutibilmente, può essere definito un vero e proprio salasso, e che arriva al termine di una lunga e dura stagione lavorativa. 
Costi della luce più che proibitivi, e con l’estate e i turisti ormai scomparsi da qualche settimana, la fine dei mesi lavorativi per Miotto è tutt’altro che dolce.


In questo articolo: