Violenza sessuale, oltre 3 anni ai domiciliari per un 80enne a Capoterra

Violenza sessuale, oltre 3 anni ai domiciliari per un 80enne a Capoterra.

Ieri a Capoterra i carabinieri hanno tratto in arresto in inottemperanza di un “ordine di esecuzione per la carcerazione e prosecuzione della detenzione agli arresti domiciliari” trasmesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, Ufficio Esecuzioni Penali, nei confronti di un ottantenne del luogo, pensionato con precedenti denunce a carico. Questi dovrà espiare una pena residua di 3 anni e 6 mesi di reclusione per il reato di violenza sessuale aggravata. Al termine della notifica del provvedimento e della redazione dei verbali inerenti a quanto compiuto, i militari hanno trasferito l’uomo presso la propria abitazione dove resterà in regime di arresti domiciliari, così come disposto dall’autorità giudiziaria.


In questo articolo: