Terremoto nel Cagliari di Giulini, licenziato Stefano Capozucca: non è più il direttore sportivo

La società rossoblù ha silurato Capozucca, tornato a ricoprire uno dei ruoli più importanti nella società a febbraio 2021. E Liverani, in caso di sconfitta sabato contro la Reggina, potrebbe avere le ore contate


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Terremoto nel Cagliari di Giulini che, in serie B, sta collezionando più figuracce che partite decenti. La società rossoblù ha sollevato dall’incarico di direttore sportivo Stefano Capozucca: era ritornato al Cagliari a febbraio 2021, dopo un primo addio nel 2015. Ignoti i motivi del siluramento, nel sito ufficiale della squadra il comunicato è scarno al pari dei buoni risultati ottenuti sinora nella serie cadetta: “Il club ringrazia il direttore Capozucca per quanto fatto nel corso degli anni vissuti in Sardegna, augurandogli il meglio per il futuro professionale”. Certo, il meglio lo stesso Cagliari Calcio dovrebbe auto augurarselo: la classifica fa pietà, o quasi, le posizioni alte che garantiscono il ritorno diretto in A senza passare per il playoff sono distanti e sabato arriva una delle prime della classe, alla Unipol Domus, la Reggina.
In caso di sconfitta, appare molto difficile che il tecnico Fabio Liverani possa ancora restare alla guida della squadra.


In questo articolo: