cagliari / 20 Luglio 2020

Cagliari, il vaccino anti influenzale anticipato a fine settembre: “E’ fondamentale, non esclusa un circolazione col Covid”

Carlo Piredda, consigliere dell'Ordine dei Medici di Cagliari: "Nella stagione influenzale 2020/2021 non è esclusa una co-circolazione di virus influenzali e SARS-CoV2 per cui proteggere il maggior numero di persone con la vaccinazione, a partire da coloro già in precarie condizioni di salute e a maggior rischio di complicanze, consentirebbe di semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti, dati i sintomi assolutamente sovrapponibili tra le due malattie"

Di
hinterland / 23 Febbraio 2020

“Il Coronavirus: un potente mezzo di distrazione di massa: è ciò che avviene nelle normali influenze”

L'opinione di Claudia Zuncheddu: "La Coronavirus-Dieses è doveroso precisare che si tratta di una patologia respiratoria raramente fatale. Può manifestarsi in modo lieve con raffreddore, febbre, tosse e mal di gola, anche se non si esclude la sua forma severa con polmonite e difficoltà respiratoria nelle persone più suscettibili. Questo è ciò che avviene anche nelle comuni influenze"

Di
sardegna / 9 Gennaio 2020

L’influenza sbarca in Sardegna, l’esperto: “C’è ancora tempo per vaccinarsi”

In Sardegna il livello di malattia è ancora sotto la soglia epidemica. Pertanto, chi non lo avesse già fatto è ancora in tempo per vaccinarsi, ma dovrà prestare maggiore attenzione. «Il vaccino – spiega ancora l'esperto – per essere efficace ha infatti necessità di una finestra di 12 giorni circa. Si dovranno seguire con cura, allora, quelle semplici regole che aiutano a prevenire l'influenza»

Di