apertura1 / 17 Settembre 2020

“In Sardegna il virus era quasi azzerato, il Governo Conte è l’untore politico della nostra isola”

"In Sardegna – evidenzia Cappellacci- il virus era quasi azzerato ma il Governo prima non ha chiuso porti e aeroporti, poi, una volta terminato il lockdown, ha rifiutato il passaporto sanitario e ora nuovamente si oppone ad un ‘invito’ ad effettuare i controlli prima di partire verso la nostra terra? Proibisce a Solinas quel che consente a Zingaretti e ad Alitalia"

Di
sardegna / 16 Settembre 2020

“Il Governo è recidivo: prima ha lasciato che il virus arrivasse in Sardegna, ora ci impedisce di rimediare”

“Il Governo è recidivo: prima ha lasciato che il virus arrivasse in Sardegna, dove praticamente era assente; ora per la seconda volta impedisce alla Regione di rimediare alle omissioni romane”. Così Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia commenta la decisione del Governo di impugnare l’ordinanza emanata dal presidente della Regione

Di
apertura / 13 Settembre 2020

Solinas contro il governo: “Attacco alla Sardegna senza precedenti, Boccia neanche chiede scusa: sardi con bambini mandati via dallo zoo”

Il governatore sardo attacca il governo Conte: "E’ di oggi la notizia di una famiglia sarda con bambini, che riconosciuta all’ingresso dello zoo di Roma per via della nostra lingua, è stata fermata e le è stato impedito l’accesso sulla base di disposizioni amministrative della Regione Lazio, per paura che potesse contagiare gli animali. Abbiamo subito dalla metà di Agosto un attacco politico e mediatico senza precedenti nei confronti della Sardegna da parte di Regioni del centrosinistra, che hanno creato un danno enorme all’immagine dell’Isola volendola rappresentare come epicentro della nuova ondata di Coronavirus. Propaganda di regime, non c'è alcun passaporto sanitario"

Di
hinterland / 13 Settembre 2020

Deidda (Fdi): “Silenzio di Boccia e Governo su vergognosa vicenda BioParco Roma: sardi lasciati fuori, ci aspettiamo le scuse”

Il deputato di Fdi annuncia una interrogazione parlamentare: "Quanto accaduto a Roma, con una famiglia sarda che gli sarebbe stata impedita l'accesso al BioParco di Roma, conferma quanto da tempo stiamo denunciando ossia il silenzio del Governo, con il Ministro Boccia e i colleghi, sul vergognosa comportamento della Regione Lazio che accosterebbe la Sardegna a Grecia, Spagna e Malta"

Di
apertura / 17 Maggio 2020

Clamoroso scontro Governo-Regioni nella notte: “Conte, non firmiamo: i cavilli affosseranno definitivamente l’Italia”

Domani dovrebbe "riaprire" l'Italia ma nel cuore della notte tra sabato e domenica va in scena una video conferenza dai toni quasi drammatici: "Troppi cavilli, qui l'Italia rischia di affondare", i governatori sostengono clamorosamente che le condizioni sono pesanti, che così non si può riaprire. Anche la Sardegna con Solinas col fiato sospeso. Toti: così si rischia il caos, regole poco chiare e stringenti

Di
sardegna / 5 Maggio 2020

Emergenza virus, la Regione attacca il governo: “Ottiene 80 miliardi dall’Ue ma dà le briciole alla Sardegna”

“La posizione del Governo è inaccettabile e offensiva: chiede e ottiene il via libera dell’Unione Europea ad uno sforamento del bilancio di ben 80 miliardi di euro per sé, e lesina alle Regioni i fondi necessari per affrontare gli effetti dell'emergenza Covid-19 e le perdite di gettito fiscale”. È l’osservazione fatta dall’assessore regionale del Bilancio, Giuseppe Fasolino, riferita alla decisione del Governo che ha destinato alle Regioni e alle Province autonome solo un miliardo di euro

Di
sulla-sulcitana / 29 Aprile 2020

Pula, la sindaca Medau: “Il Governo e la Regione ci aiutino, vogliamo abbattere le tasse ai commercianti in ginocchio”

Dopo la clamorosa protesta di baristi ristoratori e altri negozianti che hanno portato le chiavi al Comune di Pula, l'appello della sindaca Carla Medau: "Al Governo Nazionale e Regionale chiediamo di dotarci di risorse certe al fine di ristorare le minori entrate, per poter esentare qualche tributo locale e dare una mano concreta al settore produttivo della nostra comunità"

Di