apertura / 18 Novembre 2021

Fiori e peluche per Elisa Mulas, uccisa a coltellate dal suo ex tunisino: raccolta fondi per la figlia sopravvissuta

Una giovane mamma di origini sarde (il papà Vittorino era nato nel Sassarese), i suoi due figli e la nonna uccisi da Nabil Dhahri, 38enne tunisino, ex della Mulas. Il Comune di Sassuolo proclama il lutto cittadino e promette di star vicino all'unica bimba scampata alla mattanza. I corpi insanguinati trovati dal fratello di Elisa, Enrico: "Una tragedia immane"

Di Paolo Rapeanu
cagliari / 31 Ottobre 2016

Crisi del “caro estinto”: meno fiori e più preghiere in cimitero VIDEO

Una grande folla anche questa mattina nel cimitero di San Michele per la consueta ricorrenza dei defunti, tra gli operatori "regolari" si respira aria di crisi. Mimmo Lo Giudice: "Nonostante anche il settore dei fiorai vacilli, cerchiamo di accontentare ugualmente tutte le persone, come giusto che sia, sperando che il Comune si decida a lasciare aperto anche il secondo cancello tutto l'anno, altrimenti quì è la fame". Guardate il VIDEO

Di