Quartu, triste fine di un delfino: il suo corpo senza vita spiaggiato a S’oru ‘e Mari

La scoperta fatta da un’associazione che si occupa della tutela della flora e della fauna, durante una ronda di perlustrazione. Il cetaceo, molto probabilmente, è stato trasportato a riva in seguito a una forte mareggiata. GUARDATE le FOTO

I volontari del PAFF Quartu (Protezione Ambientale Flora e Fauna) hanno ritrovato il corpo senza vita di un delfino nella spiaggia di S’oru ‘e Mari, nel litorale quartese. Il gruppo di ragazzi, che fanno parte della Protezione Civile di Quartu Sant’Elena, hanno mandato le foto del ritrovamento a Cagliari Online. “Sicuramente è stato trasportato a riva dalla mareggiata di stanotte”, spiega uno di loro, Andrea Cogoni.


In questo articolo: