Barrali, il Comune che ha azzerato la Tasi: niente tassa ai cittadini

Confermata la decisione: i cittadini di Barrali non saranno tassati

 

La TASI è l’acronimo di Tassa sui Servizi Indivisibili, l’imposta comunale istituita dalla Legge di stabilità 2014. Essa riguarda i servizi comunali rivolti alla collettività, come ad esempio la manutenzione stradale o l’illuminazione comunale.

Dal 2015 la scelta dell’amministrazione comunale di Barrali è stata quella di azzerarla per tutti i proprietari di immobili nel territorio comunale.

Con la Legge di stabilità per il 2016, in linea generale, è stato introdotto il divieto per i Comuni di aumentare i tributi e relative addizionali, particolare che è andato ad aggiungersi all’abolizione della TASI per la sola abitazione principale, rimanendo pertanto a carico per tutti gli altri immobili.

Allo stato attuale, salvo azzeramento da parte dei Comuni, la TASI è dovuta per tutti gli immobili eccezione fatta per l’abitazione principale.

Per i Comuni che negli anni passati hanno previsto l’azzeramento, è escluso la possibilità di eventuali aumenti di aliquote.


In questo articolo: