Distruggono pali e cassonetti a Sant’Avendrace: arrestati due giovani

La Polizia scopre i vandali di Sant’Avendrace: ecco chi sono

Distruggono arredi urbani in viale Sant’Avendrace, due ragazzi arrestati dalla Polizia e un altro denunciato. I tre giovani, residenti a Cagliari, risultano essere gia noti alle forze dell’ordine. Fermati a seguito delle segnalazioni di alcuni passanti che hanno notato che danneggiavano cassonetti e pali, si sono mostrati reticenti al controllo dei poliziotti, fornendo false attestazioni nel tentativo di identificarli, offendendo e minacciando gli uomini della squadra volante intervenuti e tentando la fuga.I tre sono stati protagonisti di una vivace colluttazione che ha reso necessaria la cura in pronto soccorso di due agenti della Municipale colpiti, per ferite non gravi. Ecco i nomi dei giovani arrestati: Riccardo Lai 23 anni e Federico Solla 25 anni, mentre non si conoscono le generalità del terzo coinvolto, denunciato a piede libero per oltraggio a pubblico ufficiale e possesso di una cintura in pelle, atta ad offendere. 


In questo articolo: