Carbonia, provoca un incendio ma viene scoperto da un cittadino: arrestato piromane 44enne

In tasca aveva ancora il materiale per l’innesco e l’accendino: i carabinieri di Carbonia bloccano un incendiario, l’uomo ha dato alle fiamme alcuni cespugli vicino a delle case e poi è fuggito. Presto dovrà difendersi davanti al giudice, ecco chi è 

Ha dato fuoco a un’area di duecento metri in via Dalmazia a Carbonia, vicino a delle case, e poi è fuggito pensando di averla fatta franca. Ma Marco Vinicio Atzeni, quarantaquattrenne, non ha fatto i conti con un cittadino che l’ha sorpreso mentre stava appiccando il fuoco. L’uomo ha subito chiamato i carabinieri, ma all’arrivo dei militari il piromane era già fuggito. Grazie a tutta una serie di dettagli comunicati dal cittadino, però, Atzeni è stato rintracciato e bloccato. In tasca aveva ancora il materiale per l’innesco del rogo e anche l’accendino. L’arresto è stato immediato, l’accusa è quella di incendio doloso. Al termine delle formalità di rito il 44enne è finito agli arresti domiciliari, in attesa del processo con rito direttissimo disposto dall’autorità giudiziaria presso il tribunale di Cagliari.


In questo articolo: