Carbonia, furto in casa del parroco durante la messa: una denuncia

Tutto il materiale è stato recuperato

Furto a Carbonia, nella casa parrocchiale della chiesa del Rosmarino. Mentre Don Antonio, il parroco, celebrava la messa ignoti hanno portato via una valigetta con all’interno una fotocamera digitale e attrezzatura, una borsa che contenava i documenti del sacerdote tra i quali passaporto e patente di guida, tre carte di credito e due carnet di assegni, oltre alla somma di 300 euro.

I carabinieri, al termine di una veloce indagine, ieri hanno perquisito l’abitazione di un pregiudicato di Carbonia, C.G., 45 anni. Oltre al materiale sottratto al parroco, i militari hanno trovato stupefacenti vari. L’uomo, fermato poco prima che si recasse a cagliari per vendere la refurtiva, è stato denunciato per ricettazione.

 


In questo articolo: