Caos rifiuti selvaggi a Capoterra: in arrivo telecamere, videotrappole e sanzioni

“Ogni giorno riceviamo segnalazioni di rifiuti abbandonati: nelle strade, nelle piazze, lungo la costa e in montagna”, spiega il sindaco Garau, “Abbiamo già avviato le interlocuzioni con la Polizia Municipale per posizionare nuove telecamere, videotrappole e potenziare i controlli nel territorio. Tolleranza zero contro gli incivili”.

“Ogni giorno riceviamo segnalazioni di rifiuti abbandonati: nelle strade, nelle piazze, lungo la costa e in montagna. Ogni giorno come Sindaco e come cittadino, mi prodigo affinché questi cumuli di rifiuti vengano rimossi ma questa strada non può essere la regola”.

Così il sindaco di Capoterra Beniamino Garau annuncia la battaglia contro i cafoni che abbandonano selvaggiamente la spazzatura. “Questa amministrazione non tollererà più questi gesti: sanzioneremo gli incivili e metteremo sul territorio una serie di iniziative volte alla salvaguardia del nostro territorio, bene comune”, aggiunge il primo cittadino. “Abbiamo già avviato le interlocuzioni con la Polizia Municipale e con chi di dovere per posizionare nuove telecamere, videotrappole e potenziare i controlli nel territorio. Tolleranza zero contro gli incivili”.


In questo articolo: