Brucia nella notte l’hinterland cagliaritano: paura a Dolianova, Ussana, Assemini e Serdiana

Notte impegnativa per i Vigili del Fuoco del Comando di Cagliari, squadre di Pronto intervento impegnate sino all’alba per vari interventi su incendio di vegetazione, sterpaglie e canneti

Notte impegnativa per i Vigili del Fuoco del Comando di Cagliari, squadre di Pronto intervento impegnate sino all’alba per vari interventi su incendio di vegetazione, sterpaglie e canneti.

Gli incendi più rilevanti nelle campagne tra Dolianova, Ussana e Serdiana, dove il rogo si è propagato nei pressi di un fiume e ha coinvolto una zona fitta di vegetazione e canneti con vari fronti di fuoco sparsi in più zone. Sul posto hanno operato squadre della sede centrale con automezzi fuoristrada a causa dell’area impervia che ha reso difficili le operazioni di spegnimento che si sono protratte sino alle 8 del mattino. 
Un’altro incendio di due fronti di fuoco si è verificato a Macchiareddu, ad Assemini, intorno alle 23 dove ha operato la squadra di Pronto intervento ‘1A’ con due automezzi. I vigili del fuoco hanno operato e presidiato con priorità a protezione di strutture e case nelle aree coinvolte, mentre sono proseguite senza sosta le operazioni di spegnimento e di messa in sicurezza dell’incendio a Nuraminis del deposito di riciclo della carta dove l’intervento è ancora in corso e stanno operando squadre della sede centrale e del distaccamento di Sanluri.

In questo articolo: