apertura / 23 Agosto 2019

Call center come fabbriche dell’inizio del secolo scorso: nei guai due società cagliaritane

. Ai titolari delle due società cagliaritane è stato contestato l’utilizzo illegittimo di contratti di collaborazione coordinata e continuativa che in realtà mascheravano veri e propri rapporti di lavoro subordinato relativi a 128 persone, gestiti peraltro secondo condizioni e modalità talmente irrispettose dei diritti minimi dei lavoratori da renderli paragonabili a quelli in essere in Europa ai primi del 1900

Di