Assicura 3 auto ma le polizze sono inesistenti, 44enne truffato a Teulada: denunciate 5 persone, tutte complici tra loro

Si tratta di due uomini e tre donne con età comprese tra i 30 e i 50 anni, tutti residenti tra Napoli e Caserta. Hanno precedenti specifici e sono abilissimi nell’ingannare le malcapitate vittime, come ha potuto comprendere suo malgrado il loro ultimo bersaglio.

 

Un quarantaquattrenne marocchino, residente da anni a Teulada, stava cercando sul web favorevoli occasioni per poter assicurare convenientemente tre automezzi di sua proprietà. Avendo trovato un annuncio particolarmente favorevole pubblicato da una filiale di una nota società assicurativa, ha contattava il numero telefonico indicato sul post. Dopo che la sua chiamata è passata più volte tra alcuni anonimi interlocutori che si chiamavano “collega” tra di loro, il marocchino ha stipulato tre contratti assicurativi, pagando online mediante bonifici per 1350 euro complessivi. Dopo qualche giorno, dal momento che le quietanze di pagamento e i relativi certificati non arrivavano, l’uomo ha fatto una verifica presso la società assicurativa dove ha scoperto di non essere titolare di nessuna polizza. Ha capito quindi di essere stato il bersaglio di una crudele truffa. I carabinieri di Teulada con pazienza e metodo sono riusciti a individuare gli autori del raggiro che sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per truffa aggravata. Si tratta di due uomini e tre donne con età comprese tra i 30 e i 50 anni, tutti residenti tra Napoli e Caserta. Hanno precedenti specifici e sono abilissimi nell’ingannare le malcapitate vittime, come ha potuto comprendere suo malgrado il loro ultimo bersaglio.


In questo articolo: