Tavolini abusivi in centro a Cagliari, 2 locali costretti a chiudere per 10 giorni. Ma nel 2020

Colpiti due noti locali della movida del centro storico cittadino: ecco chi sono. La sanzione scatterà solo tra un anno

Gazebo e tavolini sul marciapiede completamente abusivi. Stangata per due locali del centro a Cagliari. che dovranno stare chiusi per una decina di giorni. Ma non subito, solo l’anno prossimo. Perché la chiusura, per regolamento, dovrà avvenire in un periodo omogeneo rispetto a quello in cui l’irregolarità è stata accertata.

La decisione è degli uffici dell’assessorato alle Attività produttive del Comune di Cagliari. Tutto nasce dai blitz della polizia municipale che il 3 settembre scorso balle ore 11:45, accerta che il Man.Gia occupava senza titolo 60 metri quadrati di suolo pubblico in via Mameli  con 1 gazebo chiuso su tutti i lati, 10 fioriere, 2 panchine e 9 mastelli per la raccolta dei rifiuti. A norma di regolamento il locale va chiuso per 8 giorni. I titolari avrebbero potuto avvalersi della facoltà di annullare la sanzione pagando 500 euro per ogni giorno di chiusura stabilito dalla sanzione, ma non l’hanno fatto.

Così il locale sarà chiuso per 8 giorni. Ma non subito, bensì tra un anno. Questo perché, per il regolamento comunale, nei casi in cui le procedure portino “all’applicazione della sospensione dell’occupazione in un periodo non omogeneo rispetto a quello in cui la violazione è stata rilevata, il Servizio Suape …posticipa l’applicazione della stessa in corrispondenza del medesimo periodo in cui la violazione è stata accertata”.

E siccome l’irregolarità è stata riscontrata il 3 settembre e che pertanto il periodo omogeneo per l’applicazione della sanzione è quello estivo (che va dal primo giorno di maggio al 30 ottobre), la chiusura del locale è stata disposta per 8 giorni consecutivi dal 3 al 10 settembre 2020 compresi.

Caso analogo per Frittomania di viale Regina Margherita che il 12 ottobre occupava senza titolo 2,5 mq di  suolo pubblico con 4 tavolini e 9 sedie. Gli uffici hanno stabilito la chiusura del locale per 10 giorni dal 12 al 21 ottobre 2020.

 


In questo articolo: