apertura1 / 14 Dicembre 2020

L’Eni vende Macchiareddu: “Stanno abbandonando la Sardegna, lavoratori in pericolo”

Forti perplessità e totale disappunto per la condotta che Eni ha assunto nei confronti della Regione in merito alla cessione dell’asset clorosoda di Macchiareddu. E’ il commento dell’Assessore all’Industria Pili, che evidenzia il disinteresse dimostrate dall’azienda non solo sul futuro dello stabilimento, ma anche nei confronti delle parti sindacali e dei lavoratori

Di
apertura1 / 4 Ottobre 2020

Assemini, Eni lascia Macchiareddu? “Contatti con altre società solo in fase preliminare”

La posizione dell'Eni Rewind dopo le indiscrezioni sul possibile abbandono di Macchiareddu: "Nonostante i significativi investimenti fatti per rilanciare le attività relative alla produzione del cloro soda, continuano a essere strutturalmente in perdita da molti anni. Di conseguenza, la società ha avviato un confronto preliminare con alcuni qualificati operatori del settore che hanno manifestato interesse a dare continuità alle produzioni del sito industriale di Assemini. Ma sono solo in fase preliminare"

Di
apertura1 / 2 Ottobre 2020

Eni lascia Macchiareddu, Cossa: “Una sconfitta con pesanti ripercussioni sul tessuto industriale sardo”

"Non si può più tacere sull’abbandono della Sardegna da parte di Eni, che si appresta a lasciare il sito di Macchiareddu attraverso la vendita a privati del ramo d’azienda Cloro Soda (da parte della controllata Conti Vecchi). Lo scrive il consigliere regionale dei Riformatori Michele Cossa in una interrogazione rivolta al Presidente della Regione

Di