sardegna / 22 Novembre 2021

I sogni spezzati di Roberto, morto di lavoro a 22 anni a Isili: il calcio e il gruppo folk le sue passioni di sempre

Un'intera comunità è sotto choc e piange il ragazzo amato e benvoluto da tutti. Il sindaco Loddo ha dichiarato il lutto cittadino, negozi tutti chiusi. Lo zio, suo allenatore di calcio: "Mi chiedeva di farlo giocare in attacco, non potrò più esaudire il suo desiderio". Cordoglio unanime dalla politica che chiede a Regione e Governo di potenziare gli interventi per la sicurezza

Di Sara Panarelli
il-diavolo-sulla-sella / 22 Novembre 2021

Roberto, morto sul lavoro a 21 anni a Isili: “Addio nipote, non potrò realizzare il tuo desiderio di farti giocare in attacco”

Era una promessa del calcio Roberto Usai, il 21enne di Villanova Tulo ucciso da un pezzo di macchinario che si è staccato mentre si trovava in un cantiere. La disperazione dello zio e allenatore, Gian Franco Demuro: "Sabato, dopo la partita, mi aveva detto che voleva giocare in attacco e non più come terzino: purtroppo non potrò accontentarlo. Giustizia? Sì, forse dopo: ora siamo tutti distrutti dal dolore"

Di Paolo Rapeanu