apertura / 15 Gennaio 2020

Cagliari, il “grande caos” dell’Oncologico: “Attese lunghissime e snervanti per fare la chemioterapia”

Viaggio tra i malati di tumore che, "armati" di bigliettino, attendono di potersi sottoporre alle indispensabili cure al quinto piano del Businco: "La fila per essere messi in lista dura anche un'ora, poi bisogna ingannare il tempo prima di incontrare i medici, tutti bravissimi. Anche loro sono 'vittime', proprio come noi". LEGGETE le storie

Di
cagliari / 10 Settembre 2019

Oncologia, Sdr: “Forti perplessità su accorpamento del Businco al Policlinico di Monserrato”

“L’accorpamento del “Businco” di Cagliari al Policlinico di Monserrato, annunciato dall’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu, come paziente oncologica mi suscita notevoli perplessità. Il “Businco” è nato autonomo e finché lo è stato si è distinto per la qualità dell’assistenza. Negli ultimi anni invece è stato accorpato all’Azienda Ospedaliera “Brotzu” di Cagliari con risultati tutt’altro che esaltanti per i pazienti. Un nuovo accorpamento potrebbe svilirne ulteriormente il ruolo”. Lo ha detto Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione “Socialismo Diritti Riforme”

Di
cagliari / 18 Marzo 2019

“Cagliari, i pasti serviti ai malati dell’ospedale Businco sono immangiabili: costretti a chiedere cibo ai familiari”

“I pasti serviti ai ricoverati dei diversi reparti dell’Ospedale oncologico “Businco” di Cagliari, compresi i degenti della camera sterile del settimo piano, sono considerati immangiabili dagli ammalati”. Lo affermano Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione “Socialismo Diritti Riforme”, e Giorgio Vargiu, responsabile regionale dell’Adiconsum, facendosi interpreti del grave disagio che riguarda quotidianamente centinaia di persone costrette in molti casi a “chiedere ai familiari di provvedere ai pasti”.

Di