Serrenti, operaio denunciato per possesso di droga

Sanzionato il suo compagno di viaggio, per non aver rispettato il coprifuoco.

Stanotte a Serrenti i carabinieri del luogo hanno perquisito d’iniziativa due giovani  che si spostavano in auto, poco prima individuati su strada in atteggiamento evasivo e sospetto, rispettivamente denunciando il primo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari e segnalando entrambi amministrativamente alla Prefettura del capoluogo sardo in relazione alla comune violazione delle norme anti-covid.

Così, un 29enne operaio del luogo, già destinatario di precedenti denunce, portava addosso un grammo di sostanza stupefacente, presumibilmente cocaina, insieme ad un coltello a serramanico del tipo Pattada, e in casa deteneva un involucro contenente 14 grammi circa di marijuana. Il 41enne operaio che si trovava in auto con lui è stato invece sanzionato, come il proprio compagno di viaggio, soltanto perché non rispettava il divieto imposto dalle norme per il contenimento della pandemia, in quanto circolava nottetempo in quel centro abitato senza giustificato motivo. 


In questo articolo: