Sale sul bus senza mascherina e minaccia di lanciare una pietra sul parabrezza: romeno denunciato a Cagliari

Giunto al capolinea, in via lungomare Poetto, l’uomo è momentaneamente sceso dal mezzo, ma poco dopo ha preteso di risalire, impedendo di fatto al conducente di riprendere la marcia e minacciando di lanciare una pietra sul parabrezza.

Sale sul bus senza mascherina e minaccia di lanciare una pietra sul parabrezza: romeno denunciato a Cagliari.

Ieri a Cagliari i carabinieri della Stazione di San Bartolomeo, al termine di un’attività investigativa scaturita dalla querela formalizzata il 16 luglio scorso dal direttore generale del CTM, hanno per interruzione di pubblico servizio un romeno 35enne, senza fissa dimora, disoccupato, con precedenti e in atto irreperibile. E’ stato appurato dai militari che lo straniero lo scorso 1° luglio è salito su un filobus in servizio pubblico senza indossare la mascherina e ha omesso di farlo anche dopo l’invito dell’autista ad utilizzarla. Giunto al capolinea in via lungomare Poetto, l’uomo è momentaneamente sceso dal mezzo, ma poco dopo ha preteso di risalire, impedendo di fatto al conducente di riprendere la marcia e minacciando di lanciare una pietra sul parabrezza del mezzo. A seguito di richiesta telefonica pervenuta al 112 da parte dell’autista, su disposizione della centrale operativa di Via Nuoro, sul posto è intervenuto il personale del Radiomobile che ha identificato l’interessato in attesa della formalizzazione della querela.


In questo articolo: