Occhio alla truffa, ad Assemini è tornata la banda dello specchietto: “E’ una Golf nera”

La sindaca: “Mi raccomando massima attenzione. Le vittime sono sempre gli anziani: avvisate genitori e nonni. Quindi in caso di sinistro (inventato) chiamate subito le forze dell’ordine o invitateli a seguirvi direttamente al Comando di Polizia Locale o in Caserma”

“Vi ricordate la banda dello specchietto? Ebbene è tornata”. Così Sabrina Licheri, sindaco di Assemini avverte la cittadinanza. “Si tratta di una Golf nera. Mi raccomando massima attenzione. Le vittime sono sempre gli anziani: avvisate genitori e nonni. Quindi in caso di sinistro (inventato) chiamate subito le forze dell’ordine o invitateli a seguirvi direttamente al Comando di Polizia Locale o in Caserma”.


In questo articolo: