Coronavirus, ex Carabiniere sardo muore a Codogno

Dopo la notizia della morte di un 59enne olbiese a Torino, un altro sardo non ce l’ha fatta dopo aver contratto il virus a Codogno. Aveva 75 anni l’ex Maresciallo dei Carabinieri Giovanni Chessa

Dopo il 59enne morto a Torino per coronavirus, arriva la notizia anche di un altro sardo scomparso  per lo stesso motivo fuori dall’Isola, a Codogno, nel lodigiano. Si tratta dell’ex Maresciallo dei carabinieri Giovanni Chessa, originario del sud Sardegna. E’ stato alla guida per tanti anni della stazione dei carabinieri di Vigliano, nel biellese. E’ morto a 75 anni dopo aver preso l’infezione.

(foto da Sostenitori Forze dell’Ordine e La Stampa)