Capoterra, manifestazione per l’8 marzo al “vetriolo”

Le componenti di minoranza della commissione pari opportunità, ancora in standby, all’attacco: “Perché non siamo state coinvolte?”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Si svolgerà venerdì l’evento, a partire dalle 17.30, presso Casa Melis, “Donne capoterresi tra arte e lavoro”, artiste del territorio che si raccontano ed espongono dipinti, libri di poesia, piatti gastronomici, fotografie, bouquet, cartoncini colorati, abiti. Una iniziativa legata alla giornata dedicata alle donne che ha creato, però, dispiacere e rammarico per le componenti della parte di minoranza della commissione che attualmente non opera più poiché non ha un presidente. “Veniamo a conoscenza dal sito del Comune di Capoterra che l’8 Marzo in occasione della festa delle Donne si terrà un evento” spiegano Alice Dessi e Francesca Trois.

“Iniziativa lodevole ma non si capisce come sia possibile che non siano stati minimamente coinvolti, avvisati o almeno invitati i Componenti ancora presenti all’interno della CPO del Comune. Ricordo tra l’altro che è stata proprio la Commissione l’anno scorso a lavorare per l’organizzazione del medesimo evento con le medesime caratteristiche che poi non è stato possibile portare avanti”. Una richiesta, insomma, ossia quella di ripristinare la commissione per il bene della comunità al fine di ricreare eventi tutti insieme come già avvenuto in passato.


In questo articolo: