Cagliari, lascia il figlio di 5 anni a casa ed esce: 43enne arrivata dall’Ucraina nei guai

La donna, da poco in Italia, è stata denunciata per abbandono di minore. A dare l’allarme i passanti, impauriti dalle urla del piccolo. I militari hanno trovato, per strada e non in casa, il fratello di 19 anni: la porta è stata sfondata dai pompieri

Ha lasciato a casa da solo, a Pirri, il figlio di appena cinque anni ed è uscita, rientrando dopo più di un’ora. Una donna di 43 anni arrivata da poco dall’Ucraina è stata denunciata dai carabinieri per abbandono di minore. I militari sono intervenuti nel cuore della notte, verso le 2, dopo aver ricevuto le telefonate di alcuni passanti, impauriti per le urla del piccolo. I carabinieri si sono imbattuti, al loro arrivo, per strada, nel fratello di diciannove anni, che ha confermato che la mamma fosse uscita, momentaneamente, lasciando nell’abitazione il figlioletto.

 

Grazie all’intervento dei Vigili del fuoco la porta dell’appartamento è stata aperta: sul posto è arrivata anche un’ambulanza del 118 e il personale medico ha potuto constatare che il bambino fosse in un buono stato di salute. La madre è rientrata a casa dopo circa un’ora.