Cagliari, la disperazione dei 19 lavoratori licenziati del Brico: “Vogliamo garanzie sul nostro futuro”

Il maxi negozio di bricolage si prepara a chiudere per sempre, i lavoratori pronti a un presidio permanente: “Vogliamo sensibilizzare tutti i clienti su questa vicenda”. Ecco quando sarà

Il Brico di Pirri, dopo ventisei anni, chiude. La decisione dell’azienda è già stata comunicata ai diciannove lavoratori: dal primo marzo tutti a casa. E loro, insieme al sindacato Usb, sono pronti a manifestare fuori dalla Città Mercato per chiedere “garanzie sul futuro”. Ecco perché, giovedì 16 gennaio, i dipendenti daranno vita a un presidio che si preannuncia molto infuocato: “I lavoratori Brico Center Italia sono prossimi ad essere messi in esubero dall’azienda che ha deciso di chiudere, senza reimpiegare in Sardegna i lavoratori, proponendo qualche piccolo incentivo e trasferimenti nella penisola”. 
“La manifestazione è indetta per chiedere maggiori garanzie sul futuro occupazionale e sensibilizzare la clientela sulla vertenza”.

In questo articolo: