Cagliari, allarme a Giorgino: “Sulla sabbia paglia marina incandescente. Ustionato un cittadino”

Ha camminato nella spiaggia di Giorgino due giorni fa. E ora si trova coi piedi ustionati. Vittima un cittadino, la denuncia è del consigliere comunale Psd’Az Marcello Polastri: “Urgente la bonifica del litorale”

Ha camminato nella spiaggia di Giorgino due giorni fa. E ora si trova coi piedi ustionati. Vittima un cittadino, la denuncia è del consigliere comunale Psd’Az Marcello Polastri. “Sono piedi bruciati, sia nella pianta che un poco sopra. Non hanno colpe, se non quella di aver incontrato nella spiaggia di Giorgino (zona ex Villa Aresu e Carcere minorile), la paglia marina apparentemente umida, ma , “Incandescente”.  Mi spiace per l’immagine apparentemente sensazionalistica, che potrebbe infastidire i più sensibili, ma è fonte di un fatto realmente accaduto alle porte di Cagliari.
ttenzione dunque per quanti di noi volessero raggiungere il bagnasciuga della spiaggia di Giorgino, per pescare ad esempio o per fare il bagno. E’ necessario informare, che sotto la “palla marina” infatti, il fuoco, (residuo di un incendio), resiste ancora.  
 E mentre si attende una bonifica, già richiesta, auspicherei fiducioso che anche la pioggia di questi giorni possa fare la sua fondamentale parte.
Temo che le micro-macro-plastiche e le sostanze che potrebbero aver impegnato la “paglia marina”, vadano analizzate, meglio ancora, se presenti, eliminate. Da qui la mia richiesta alla Istituzioni e all’Arpas per le auspicate verifiche”.


In questo articolo: