Bonus benzina e bollette, il governo lavora a un decreto: ci sono anche interventi su risparmio e potere d’acquisto

Lunedì in consiglio dei ministri il provvedimento all’ordine del giorno contro il caro vita.

Un decreto legge con misure urgenti in materia di energia, interventi per sostenere il potere di acquisto e a tutela del risparmio: il governo finalmente batte un colpo e si prepara ad affrontare i temi più urgenti per le famiglie italiane. Il decreto dovrebbe approdare in consiglio dei ministri lunedì.

Si tratterebbe del decreto pensato anche per introdurre un bonus per benzina e bollette.

A quanto si apprende, il provvedimento fra quelli è all’ordine del giorno della riunione preparatoria in programma domani mattina e contiene anche una proroga di termini normativi e di versamenti fiscali.

In Sardegna, come ormai noto, la benzina ha sfondato definitivamente quota 2 euro e l’isola si piazza fra le quattro regioni più care d’Italia. Sulla galoppata dei prezzi ai distributori è intervenuto anche il Codacons, che sollecita l’intervento urgente del governo: “Non c’è più tempo, bisogna tagliare immediatamente le accise. nelle prossime settimane andrà anche peggio”, sostiene l’associazione dei consumatori. Ma dal governo, nessuna intenzione dichiarata di intervenire.

Ma anche i costi della spesa al supermercato sono diventati proibitivi. Una vera e propria emergenza sociale, su cui ora il governo ha deciso di intervenire.


In questo articolo: